Il Festival che non c’era.

October 25, 2012 § 1 Comment

Il 16 17 e 18 Novembre ci sarà la prima edizione di Scriba Festival, il primo festival dedicato alle scritture di Mestiere.

Unico nel suo genere, Scriba Festival mira ad attirare l’attenzione sulle scritture di mestiere in genere creando un momento di riflessione sui diversi linguaggi specialistici, che sono una ricchezza letteraria e non una rovina da abbattere con l’appiattimento del linguaggio.

Dalla sceneggiatura di un film o di una fiction tv, ai testi di una canzone o di uno spettacolo teatrale, passando per i bugiardini dei medicinali e le metafore di un discorso politico. Sarà dedicata alle scritture di mestiere la prima edizione di Scriba Festival, la kermesse organizzata dal gruppo di Finzioni (Associazione culturale e Bottega di narrazione) di cui fanno parte tra gli altri Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi e Michele Cogo, in collaborazione con l’agenzia The Hook Com, che si svolgerà tra Bologna, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa nelle giornate del 16, 17 e 18 novembre 2012.

Tre giorni di incontri, dibattiti e confronti per dare voce a tutte le professioni della scrittura, spesso ignorate da altre manifestazioni ed eventi culturali. Sarà un festival innovativo, non incentrato sulla letteratura ma il primo in Italia ad occuparsi dei diversi mestieri dello scrivere. In momento dove tutto diventa virtuale, anche le comunità di scrittori, Scriba vuole essere un punto di incontro, di condivisione e di riflessione, trasformando Bologna per tre giorni in un laboratorio di idee per una nuova riflessione dal vivo sul tema delle scritture di mestiere.

Esperti e pubblico si confronteranno, all’interno dei luoghi del festival, non solo su come si scrive un romanzo, un’antologia per studenti, un blog, il testo di una canzone o di un film ma anche su come nascono alcuni strumenti che fanno parte della vita di tutti i giorni, come i foglietti illustrativi contenuti nelle scatole di medicinali.

Scriba Festival, però, sarà anche uno spazio dove far emergere nuove idee grazie all’iniziativa ‘Scrivi a Scriba’ riservata a scrittori esordienti che abbiano soggetti inediti riguardanti proprio le scritture di mestiere all’interno di sei categorie: teatro, televisione, ragazzi, musica, cinema e viaggio. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e aperti al pubblico e saranno gestiti da aspiranti scrittori, gli allievi della Bottega Finzioni, che dialogheranno e si confronteranno con gli ospiti durante le tre giornate del festival.

Un progetto a cura di
FINZIONI ASSOCIAZIONE CULTURALE
via Belvedere, 13 – 40121 Bologna – T. +39 051 5875030 – F. +39 051 3371206Image

Advertisements

Where Am I?

You are currently viewing the archives for October, 2012 at ScribaFestival.